La storia a portata di mano: camminare nel Parco degli Acquedotti

I simboli che ricordano Roma nel mondo li conosciamo: potremmo pensare al Colosseo, Castel S.Angelo, piazza Navona o S. Pietro. Posti che ti fanno innamorare, sia chiaro. Eppure, allontanandosi dal centro della città, Roma offre degli angoli di fervente bellezza dove la campagna conserva ancora le vestigia di strutture che hanno contribuito alla sua grandezza. Posti dove le antiche ville si aprivano verso l’esterno della città. Luoghi dove attendere il tramonto era ed è un privilegio che non si dimentica. Uno di questi posti è il Parco degli Acquedotti che, incorniciato dall’Appia Nuova e la Tuscolana, accoglie tutti coloro che hanno il bisogno o la voglia di passeggiare nella storia senza vincoli o biglietti.

We all know the symbols recalling Rome all over the world: we might think about the Coliseum, St. Angel Castle, Piazza Navona or St Peter. Places making you fall in love with this city, of course. Yet, going farer from the centre of the city, Rome can offer other places full of fervent beauty where the country still keeps the ancients signs of the structures that made Rome great. Places where the ancient rural houses looked at the country. Places where waiting for the sunset was and is an unforgettable privilege. One of these places is the “Parco degli Acquedotti” that, sited between the two historical routes, the Appia Nuova and the Tuscolana, is visited by everyone needs or desires of walking around the History without limits or tickets to buy. 

acquedotti-2

Ci sono stato diverse volte e devo dire che il tramonto è una delle ore più dolci in cui passeggiare ai piedi di queste volte di pietra che, come giganti immobili, proiettano la loro imponente ombra sull’erba. E’ un’ora che ti placa l’anima e non è insolito assistere all’adunata di diverse persone che attendono lo spettacolo del tramonto e l’evoluzione ammaliante dei colori che giocano con la silhouette degli acquedotti.

I’ve been there several times and I have to say that the sunset is probably one of the sweetest moments when walking at the feet of these stone arches that, like still giants, project their huge shadow on the ground. It’s a time that quiets your soul and it’s not unusual to watch people gathering for waiting the show of the sunset and the charming evolution of colors playing with the silhouette of the aqueducts.

acquedotti-4

acquedotti

Una seconda volta ci sono andato al mattino…e se la giornata è quella giusta il colore del cielo offre un contrasto meraviglioso con il colore rossastro delle pietre che compongono gli acquedotti, debitamente esaltato dal verde che circonda tutto il parco.

I went there in another occasion in the morning…and if the weather is right, the color of the sky gives a wonderful contrast with the red stones forming the aqueducts, also emphasized by all the green that is in the park. 

acquedotti-23

acquedotti-22

acquedotti-24

Il tema che ricorre è quello del rapporto tra le decine di persone che si aggirano attorno a queste presenze. Persone che corrono, che passeggiano con cani impazziti di gioia per tutto lo spazio a loro disposizione; persone che vanno in bicicletta. Persone che placidamente trovano un angolo in cui ritirarsi per una lettura o, mi piace supporre, per pensare assistiti dal senso di protezione offerto da queste pietre che davano vita ed acqua alla capitale, e che, in piedi dopo tutti questi anni, sono un’innegabile auspicio di eternità e di forza.

The most theme you can notice in this park is the relationship between people and the these stone giants. Runners, bikers or just people walking with happy dogs for the empty spaces to run across. People that find quiet corners where reading a good book or, I’d like to suppose, thinking with the special feeling of protection offered by these stones that gave life and water to the eternal city and that, after all these centuries, are a clear omen of eternity and strength.

acquedotti-8

acquedotti-9

acquedotti-10

Se poi si decide di sottrarsi al magnetismo degli acquedotti, vi sono tanti altri punti di interesse. Uno dei miei preferiti è il Casale di Roma Vecchia, una caseggiato rurale ben conservato, tutto pietre e legno, che sembra un portale verso secoli passati.

If you wanto to leave the aquaeducts and its magnetism, there are a lot of interesting thing to now and visit. One of my favourite spots is the “Casale di Roma Vecchia”, an old farmhouse, well kept, built with stones and wood, feeling like a portal towards the past centuries.

acquedotti-13

acquedotti-14

acquedotti-15

Naturalmente, la bellezza offerta indiscriminatamente è un dono a rischio. Ignobili scritte sempre più spesso funestano queste pietre millenarie, dimostrando ancora una volta come una parte di Roma non abbia pienamente compreso quanto la sua storia comporti la cruciale responsabilità di proteggere i segni di quel passato. Purtroppo la barbarie minaccia ancora la bellezza. 

Of course, the beauty offered without any kind of selection or control is a risk. Awful writings more and more frequently damage these ancient stones, making again clear that a part of people in Rome isn’t fully aware how much its great history involves the crucial responsability of protecting the sings of that glorious past. Unfortunately, beauty is at risk on every day.

acquedotti-33

Concludo, come d’abitudine, con una piccola gallery di scatti ulteriori rispetto a quelli già presenti nel post. Spero vi sia venuta voglia di donarvi una passeggiata nella storia, magari prendendo appuntamento con il sole al tramonto. Grazie della visita!

As usual, here is a little gallery with further shots in addition to the pictures shown above in the post. I hope you felt the urge to take a walk in the history, even meeting the sun at the end of the day. Thank you for the visit.

Advertisements

Please, feel free to leave a comment if you liked my photos! But anyway, thank you for your visit!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: